DSP 40

DSP 40

DSP – Dosatrice Semiautomatica ponderale

0. Descrizione della macchina base
Serie di macchine adatte ad ogni prodotto liquido, da dosare in contenitori rigidi, nella gamma da 0,5 kg a 300 kg.
Azionamento pneumatico.
I modelli di questa serie sono codificati dalla sigla DSP seguita da un numero, 5-30-60-300, che indica la Max portata in kg, della bilancia.

1. Collegamenti alle reti di energia
a. La dosatrice funziona con aria compressa a 6 Bar.
(minimo raccomandato, per un corretto funzionamento, 5 Bar).
b. Le macchine con bilancia elettronica, devono essere alimentate anche con energia elettrica a 220V – 50 Hz, salvo richiesta specifica per tensioni diverse.

2. Regolazioni preliminari
a. Posizionare la testata di dosaggio all’altezza di 1÷2 cm sopra il bordo del contenitore in lavorazione.
Bloccare in posiziona dopo la regolazione.
b. Per regolare l’altezza della pressa:
Assicurarsi dell’esclusione dell’aria compressa.
Spingere verso il basso, fino a fine corsa, il piatto della pressa.
Regolare l’altezza della pressa in modo da andare a contatto del bordo del contenitore con il piatto pressa.
Bloccare in posizione.
Aprire l’aria compressa, (il piatto pressa salirà a fine corsa superiore).
c. Impostare i dati di dosaggio sulla bilancia.
La macchina dosatrice, esegue il riempimento in due fasi:
Sgrossatura, Max apertura dell’’ugello per un primo riempimento che dovrà essere circa 80÷90% del peso finale.
Finitura, con parziale chiusura dell’ugello, per il completamento del dosaggio che sarà dato dal 98÷99% del peso finale, per tenere conto del prodotto “in volo” al momento che la bilancia manda il suo segnale di fine dosaggio.
La ripartizione del riempimento, in queste due fasi, sarà determinante per gli effetti sulla produttività e sulla precisione della dosata.
Bilancia meccanica
I due limiti di fase sono impostati regolando la posizione dei due sensori pneumatici sul quadrante della bilancia.
Bilancia elettronica a celle di carico
Impostare i dati mediante la tastiera dello strumento.

3. Lavorazione
Alimentare la macchina:
- Aria compressa
- Energia elettrica
- Prodotto
Posizionare un contenitore sotto l’organo erogatore.
Premere il pulsante START, (due pulsanti se è prevista anche la pressa di chiusura coperchi); la macchina esegue il ciclo di dosaggio, in due fasi, automaticamente.
Controllare il peso dei primi 2÷3 contenitori ed eventualmente aggiustare i dati impostati sulla bilancia e regolare la 1° apertura e/o la parziale chiusura dell’ugello operando sui due pomoli della testata di dosaggio.
Spostare il contenitore riempito sotto la pressa e posizionare il coperchio.
Posizionare un contenitore vuoto sotto l’organo erogatore.
Attivare la pressa mediante l’apposito interruttore ON-OFF sul quadro comandi.
Premere START, con due mani, per avviare le operazioni automatiche e contemporanee di dosaggio di un contenitore e la chiusura di quello riempito precedentemente.

NOTA: Dettagli sulle parti e dispositivi, sulle regolazioni e sul corretto uso e mantenimento della macchina, sono riportati nella documentazione fornita a normale corredo.